13 mag 2010

Romania: sindacati in piazza contro l'austerity del governo

Romania. I sindacati nazionali hanno indetto, da oggi, quattro giorni di protesta contro il piano d'austerity voluto dal governo del presidente Traian Basescu. Circa un migliaio di persone in queste ore sta picchettando il palazzo governativo e quello presidenziale. A quanto diffonde Apcom per il prossimo 19 maggio è prevista una grande manifestazione unitaria a cui sono attese circa 40mila persone e i sindacati stanno pensando di proclamare uno sciopero generale per il 25 maggio. Secondo il capo della federazione sindacale, Cartel Alfa, la situazione è molto simile a quella che in questi giorni sta mettendo in ginocchio la Grecia .Il piano del governo prevede una serie di tagli alla spesa pubblica per riuscire a centrare l'obiettivo del deficit al 6,8 per cento sul prodotto interno lordo. Per riuscirci il governo vuole tagliare il 25% dei salari dei dipendenti pubblici e delle aziende di stato, il 15% dei sussidi e delle pensioni e ridurre il personale della pubblica amministrazione di più di 70mila persone.

Lascia qua sotto un tuo commento

Posta un commento

Tutto sulla Romania © 2008 Template by Dicas Blogger.

TOP