05 dic 2011

Tradizioni Romene - San Nicola

Il 6 dicembre, più di 800.000 romeni celebrano l'onomastico per la Festa religiosa di San Nicola, che nel IV secolo fu vescovo di Mira, in Licia, nell'odierna Turchia. Badava sempre ai poveri, che aiutava con denaro, ma era sempre avvolto dal mistero: faceva sempre di modo che le persone che aiutava non sapessero da dove veniva il sostegno. 

Nella tradizione ortodossa, San Nicola è anche Babbo Nicola – corrispondente della Befana, che riempie di dolci le calzine dei bambini. Com'è noto, le reliquie di San Nicola si trovano a Bari. Nel 1599, il cardinale di Bari ha regalato la mano destra, con la quale San Nicola benediceva, al principe valacco Michele il Bravo, apprezzandolo come difensore del cristianesimo nei Balcani. Da parte sua, Michele ha donato la mano di San Nicola all'attuale Chiesa San Giorgio Novello di Bucarest. Le cronache del tempo raccontano che il principe valacco andava in battaglia con le reliquie del Santo al petto. 
 Foto : ineditromania
F0nte : Radio Romania International

Lascia qua sotto un tuo commento

Posta un commento

Tutto sulla Romania © 2008 Template by Dicas Blogger.

TOP